QR code per la pagina originale

Sophisti, living entertainment system da JVC

,

Non vi nascondo che a colpirmi è stato l’accattivante design ma sono notevoli anche le caratteristiche e le possibilità multimediali offerte. Sto parlando di Sophisti nuovo sistema di Living Entertainment presentato da JVC.

Un insieme composito di network, front surround ed audio hi-fi, studiato per fornire semplicità d’uso ed alta qualità, disponibile, peraltro, in tre diverse gamme per rispondere alle esigenze più diffuse: dalla ricerca di alta qualità audio e video a quella di design moderno.

Partiamo da DD-1, il sistema più semplice della gamma. Non prevede il lettore Network Media, ma presenta la tecnologia Front Surround con altoparlante Direct Drive frontale (10cm Woofer x1,4cm Tweeterx1). Un impianto specializzato, dunque, nella riproduzione audio, che permette anche la visione di immagini grazie alla presenza di una porta USB, con la quale è possibile connettere ad esempio un lettore audio digitale.

Per quanto riguarda il DD-3 si nota il cambio di design e la scelta di altoparlanti sottili, per sfruttare al meglio la tecnologia Front Surround, e di un altoparlante centrale Direct Drive. Oltre alla porta USB è presente il lettore Network Media, che comunica con i PC attraverso una rete LAN Wired o Wireless, riproducendo file audio, video e fotografie. È dotato di una connessione HDMI, che consente l’integrazione con display e la trasmissione digitale, con segnali video di risoluzione sino a 720p.

Il lettore Network Media utilizza quale software di rete Media Server CyberLink, per il cui caricamento è richiesto Microsoft Windows XP.

Lettore Network Media, tecnologia Front Surround, altoparlante Direct Drive, porta USB, uscita digitale HDMI anche per DD-8, terzo modello della gamma, che per la riproduzione audio può contare su casse incurvate, studiate per evitare le onde stazionarie, con cono ed altoparlante obliquo multiuso per evitare distorsione e risonanza, dotate di supporto da pavimento.

Da segnalare, infine, la rispondenza ai criteri richiesti per la certificazione DNLA (Digital Living Network Alliance) dei sistemi DD-3 e DD-8.

A voi la scelta. Meglio un sistema più semplice, centrato unicamente su una riproduzione audio ad alta qualità, o meglio un impianto più definito che permette un intrattenimento a tutto campo?

Notizie su: