QR code per la pagina originale

A Venezia il carnevale è wireless

,

Chi dice che la meravigliosa Venezia è solo una città d’arte dove la storia e la filosofia si intrecciano con i miti e le leggende? Venezia è invece anche una città che guarda al futuro, all’innovazione e il segno del progresso si vede già da ora con l’avvio della sperimentazione del progetto “Venice Connected“.
Un progetto ambizioso quello portato avanti dal consiglio comunale veneziano che prevede entro metà del 2009 di cablare in modalità wireless tutto il territorio.

In questi giorni durante il carnevale, sarà dunque possibile testare questo servizio laddove sia già disponibile (Piazza San Marco).
Come funzionerà il wireless veneziano?
Sarà sufficiente comprare una tessera che conterrà un codice che permetterà l’accesso alla rete internet senza fili.

Il prezzo sarà molto competitivo perchè si parla di 5? per l’uso della rete nell’arco di 24 ore, ma di soli 10? per un’intera settimana di utilizzo.
La card si potrà trovare ovunque, dai bar sino alla cartolerie.

Quindi chiunque disporrà di un palmare o di un portatile avrà la possibilità di collegarsi ad internet per lavoro o per puro divertimento.
Saranno messi a disposizione inoltre dei servizi esclusivi che verranno decisi un po’ per volta cercando di rispondere alle richieste degli utenti.

Verrà poi sperimentato l’interessante servizio “Cicerone Virtuale” ideato da Telecom Italia.
Una sorta di guida virtuale che illustrerà e racconterà le bellezze della città direttamente dal pc o dal palmare collegato alla rete.

Per chi dunque ha voglia di sperimentare il servizio si affretti, il test durerà sino alla fine del carnevale, mentre per il lancio vero e proprio si dovrà aspettare ancora parecchio tempo.

Notizie su: