QR code per la pagina originale

2600 e 1209: due Nokia per i mercati emergenti

,

Nokia sta per introdurre due nuovi cellulari pensati per i mercati emergenti, nella prospettiva di abbracciare anche le aree tradizionalmente meno vicine alla tecnologia mobile, sia per motivi economici che culturali.

Il 2600 Classic consente agli utenti la sua personalizzazione con cover colorate e la gestione dei toni in formato MP3. Il terminale integra una radio FM, una fotocamera con risoluzione VGA, l’interfaccia Bluetooth, la gestione della posta elettronica e l’accesso Internet mediante browser WAP.

Sono inoltre supportate le tecnologie Java (incluso MIDP 2.1), Mobile Media e Security/Trust Services API e il sistema di messaggi basato su Xpress Audio. L’appartenenza alla serie 40 5a edizione dovrebbe mantenere il prezzo intorno ai 65 euro, proprio per renderlo appetibile per un ampio pubblico. Il rilascio è previsto entro marzo 2008.

Il 1209 è rivolto alle persone che si avvicinano per la prima volta ad un terminale telefonico mobile e consente di gestire fino a 5 rubriche diverse con un massimo di 200 contatti. E’ stata integrata un’interfaccia particolarmente intuitiva per rendere agevole l’interazione con il sistema operativo. E’ realizzato per resistere alla polvere ed agli urti per sopportare anche ad usi intensi.

La distribuzione dovrebbe avvenire verso la prossima estate al prezzo di circa 35 euro e supporterà oltre 80 lingue. La rubrica multipla sta a dimostrare un crescente interesse verso il “phone sharing”, che definisce la condivisione di un terminale tra più persone. La conferma arriva proprio da recenti studi che hanno coinvolto Paesi come India, Pakistan, Vietnam, Cina, Brasile, Russia ed Egitto.

Notizie su: