QR code per la pagina originale

Un aiuto per il contratto

,

Per chi commercializza siti o software, magari senza farne la propria professione full-time, spesso è un problema verbalizzare o contrattualizzare gli accordi che vengono presi con il cliente.

Per questa necessità è nato Oscon. Si tratta di un contratto standard da usare come base di partenza per la vendita di software, la vendita di siti Internet, la cessione in licenza, ma anche per la vendita di prodotti o servizi.

Il contratto è stato anche verificato da alcuni legali e commercialisti, facendo sì che si potesse avere una certa sicurezza sulla sua qualità.

Oscon si può scaricare, riprodurre ed utilizzare liberamente a patto di non venderlo in nessuna sua parte (e di non cancellare il piccolo logo arancione in basso a destra), tutto il resto (gli altri loghi, intestazioni, testi…) è liberamente modificabile o cancellabile.

Il pacchetto che viene messo a disposizione contiene:

  1. un contratto per la vendita di software / siti web / servizi;
  2. una nota di lavoro;
  3. una ricevuta per prestazioni occasionali;
  4. una carta intestata.

Il contratto e la nota di lavoro servono per descrivere accuratamente il proprio lavoro.

La ricevuta per prestazioni occasionali serve, invece, per coloro che non hanno partita IVA ma desiderano comunque essere in regola fiscalmente (tramite la ritenuta d’acconto). La carta intestata, usata anche negli altri documenti, sfrutta un semplice ma ben collaudato schema per la disposizione degli elementi, e permette di creare lettere e piccole brochure aziendali piacevoli e ben leggibili.

Una volta modificati i documenti in base alle necessità, è meglio salvarli tutti in formato PDF, per renderli immodificabili e più professionali, prima di consegnarli al cliente.

Per informazioni su Oscon e le leggi correlate, si può scrivere un messaggio nel forum del sito.

Mi sembra un’iniziativa particolarmente utile per chi non è proprio un esperto nella formulazione dei contratti!

Notizie su: