QR code per la pagina originale

Apple lancia i nuovi iPhone e iPod

Apple ha da poco aggiornato il suo store con le nuove configurazioni per i propri dispositivi portatili. La memoria di iPhone è stata portata a 16 Gb, mentre quella per iPod Touch a 32. Intanto aumentano le voci sul possibile arrivo di iPhone in Italia

,

Piccole grandi novità in casa Apple, che ha da poco riaperto i propri store online dopo una breve sospensione per aggiornare i cataloghi. Come previsto da alcuni rumors, sempre più insistenti negli ultimi giorni, Cupertino ha messo a disposizione dei propri clienti nuove versioni di iPhone e iPod con hardware potenziato.

La novità più interessante riguarda iPhone, il cellulare lanciato ormai un anno fa da Apple e gadget per eccellenza del 2007. Lo smartphone si presenta ora con una nuova configurazione a 16 Gb che affianca la già esistente edizione da 8 Gb e decreta il definitivo tramonto della prima versione dotata di 8 Gb di memoria. Il nuovo aumento di memoria rende iPhone maggiormente versatile, riducendo le conseguenze dovute alla mancanza di uno slot per memoria aggiuntiva. La versione da 16 Gb è già disponibile sullo store di Apple USA al prezzo di 499 dollari. L’acquisto prevede, come per i precedenti modelli, la sottoscrizione di un abbonamento biennale con AT&T, società telefonica esclusivista per gli Stati Uniti.

Le novità non interessano unicamente iPhone. Anche il fratello minore iPod Touch ha subito un aggiornamento del proprio hardware, con una nuova memoria da 32 Gb. Sono dunque ora disponibili tre versioni diverse del riproduttore multimediale, da 8, 16 o 32 Gb. Il modello appena introdotto di iPod Touch viene venduto al prezzo di 499 dollari negli USA, mentre al momento lo store italiano non contempla la versione da 32 Gb.

Continuano intanto a susseguirsi i rumors su un possibile approdo di iPhone in Italia. A riportare in auge con forza l’argomento ci ha pensato The Apple Lounge, che ipotizza l’arrivo dello smartphone in luglio sotto l’etichetta di TIM. La compagnia telefonica italiana si sarebbe attivata prenotando un cospicuo ordine di dispositivi, che dovrebbero trovare un facile sbocco commerciale sul mercato italiano. Mentre l’impegno di TIM è dato ormai per certo, sussistono ancora numerosi dubbi sulle possibili strategie di Vodafone. La multinazionale telefonica potrebbe offrire ai propri clienti italiani il telefonino di Apple in autunno, a condizione che Cupertino rilasci entro l’estate una versione 3G più appetibile per il mercato europeo.