QR code per la pagina originale

ATI vs nVidia: quando oneHardware fa statistica

,

Nella continua pubblicazione di news riguardanti le schede video mi sono potuto rendere conto che, come emerso da recenti analisi, ATI, nel nostro paese come nello stesso continente, gode di maggiore popolarità rispetto alle rivali nVidia per una consistente fetta del mercato.

Analizzando i motivi che potrebbero aver portato ad un tale risultato, i primi che mi vengono in mente potrebbero essere:

  • La compatibilità DirectX 10.1 Come visto, però, ancora non esistono giochi o applicazioni che supportino del tutto il nuovo update delle API di Microsoft, per cui non credo possa essere un fattore determinante nella scelta.
  • Il rilascio di nuove schede video AGP; credo però che il numero di utenti che optano per l’acquisto di una scheda video AGP dell’ultima generazione sia troppo esiguo da giustificare un tale sbilanciamento a favore di ATI.
  • Il fattore prezzo; nVidia ha però, anche di recente, effettuato dei tagli ai prezzi delle proprie schede video, ed ha introdotto nuovi modelli dotati di un migliore rapporto qualità/prezzo.

Tuttavia, personalmente, non credo che il motivo sia tra quelli elencati, piuttosto prenderei più in considerazione il fattore “simpatia” così come emerso dai commenti agli articoli pubblicati qui su Webnews.

Infatti, proprio grazie ai commenti qui presenti, ho potuto notare la presenza di grossa simpatia per il marchio ormai di casa AMD, e maggiore attesa nonché interesse per i suoi modelli di schede video rispetto alle rivali di nVidia.

Detta la mia, passo la parola a voi che avete ispirato questa considerazione: quali sono secondo voi i motivi?

Notizie su: