QR code per la pagina originale

Parte N-Gage, la piattaforma di gioco mobile

Dopo una lunga attesa dai primi annunci parte ora la piattaforma online per il gioco che porta il nome dello sfortunato device che la stessa Nokia lanciò qualche anno fa. E assieme a N-Gage arriva anche un social network orientato alla condivisione

,

Dopo il fallimento dell’N-Gage il cellulare che Nokia lanciò un po’ di anni fa e che, nei piani dell’azienda finlandese, doveva costituire il punto di incontro tra la telefonia mobile e la videoludica, Nokia non ha totalmente abbandonato l’idea di essere presente sul campo videogames. Così, dopo l’annuncio, è ora pronto a partire un nuovo N-Gage, una piattaforma per il gaming online che porta l’infausto nome dello sfortunato device.

L’operazione è parte di un disegno più grande per l’entrata pesante del colosso della costruzione dei telefoni nella fornitura dei servizi in mobilità. Infatti oltre a N-Gage viene lanciato anche Share On Ovi, un social network che faciliti la condivisione di foto e video via cellulare e costruito in collaborazione con la tecnologia della statunitense Twango. E proprio Ovi pare sia destinato a diventare l’ombrello sotto il quale far ricadere tutti i servizi che Nokia ha intenzione di fornire.

Sono diversi anni che la società numero uno nella costruzione di telefoni rimanda il lancio della piattaforma di contenuti online, un po’ per motivi di test al software ma molto perchè voleva essere sicura di avere un sufficiente numero di modelli abbastanza potenti per poter poi effettivamente consentire ai propri clienti di usufruire nella maniera migliore dei servizi offerti. In particolare per N-Gage pare che la società punterà molto sull’N81, il più orientato al gioco online.