QR code per la pagina originale

Personalizzare il firewall di Mac OS X con WaterRoof e NoobProof

,

Quando accediamo, tramite le preferenze di sistema, al firewall di OS X non facciamo altro che utilizzare una interfaccia grafica per Ipfw, un potente strumento ben noto agli utilizzatori di altri sistemi basati su Unix.

Quello che salta all’occhio è che mentre Ipfw (come tutti gli strumenti del mondo *nix) è altamente personalizzabile (sebbene la cosa debba essere fatta tramite terminale) le opzioni disponibili tramite “Preferenze di Sistema” sono piuttosto limitate (e la cosa vale anche per il rinnovato firewall di Leopard).

Se si è a digiuni di terminale (o semplicemente non si ha voglia di digitare righe di comandi) è possibile intervenire sulla configurazione di ipfw tramite un’interfaccia grafica dedicata, il cui scopo è quello di semplificarne l’uso e di consentire l’automazione di alcuni fra i task più comuni. WaterRoof è realizzato in Applescript e compilato come applicazione Cocoa-AS universal binary.

Tra le caratteristiche troviamo la possibilità di impostare regole dinamiche, gestire i limiti di banda, la configurazione di NAT e il port-forwarding. Sono poi disponibili set di regole predefinite ed un wizard per facilitare la configurazione. Naturalmente si possono salvare le regole impostate per la rete ed eventualmente attivarle in seguito.Inoltre è possibile installare uno startup script che consente di attivare le regole scelte al riavvio del Mac.

Trovate WaterRoof troppo complicato ma vorreste comunque intervenire sul firewall? Niente paura: scaricate NoobProof (lo vedete nell’immagine tratta da MacUpdate)!
Ecco come viene presentato sul sito del progetto:

NoobProof è uno strumento per la configurazione del firewall integrato ipfw. È semplice da utilizzare e facilmente configurabile. Seguite la procedura in 5 passi descritta nella sezione “aiuto” dell’applicazione.

WaterRoof e NoobProof sono applicazioni gratuite ed opensource: potete trovarle sul sito dedicato.

Notizie su: