QR code per la pagina originale

Aggregatori per ogni gusto

,

L’aggregatore è un prodotto dell’infomation overload e indica un sito web che riunisce e segnala i contenuti di numerose fonti di notizie o blog, cercando di porre in visibilità nei confronti del lettore quelli ritenuti migliori. Con il moltiplicarsi di siti, blog, vlob, flog e fonti di informazione per l’utente attivo della Rete è sorta la stretta necessità di aggregare e riunire il maggior numero di dati nel più ristretto spazio possibile.

Di seguito vi segnalo tre nuovi aggregatori, che ho scoperto da poco, ciascuno interessante per diversi motivi.

  • Big News è un servizio di aggregazione di informazione che raggiunge un livello decisamente alto rispetto ai suoi concorrenti: in un’unica pagina sono disponibili blog, fonti tradizionali, l’andamento su Digg e video. La grafica è particolarmente accattivante ma soprattutto grazie alle pop-up che compaiono in corrispondenza di ogni link si può andare diretti sulle informazioni maggiormente interessanti.
  • Afrigator è invece un aggregatore di blog personali, blog di nanopublishing e portali di informazione (anche istituzionali) provenienti dal continente africano. Un punto di aggregazione che permette l’accesso ad una serie di indirizzi, altrimenti sconosciuti (almeno per noi europei), e la possibilità per questo continente (o almeno per una sua piccola parte) di entrare a far parte della Rete.
  • Feedhaus aggrega ultime notize, gossip, eventi mondiali, novità tecnologiche. Attraverso il canale Hot News, promette il servizio, ciascun utente sarà il primo a conoscere quella notizia. Ciascuna news può essere taggata e, da quanto si vede nella tagcloud, partecipano anche degli utenti italiani. Attraverso la versione personalizzata del servizio si possono aggregare i propri favorite topics accessibili dalla pagina my feedhaus. Dal blog si apprende che sono già state rilasciate una serie di versioni in lingue diverse.

Notizie su: