QR code per la pagina originale

iTunes store e i ragazzini americani

,

Secondo un sondaggio svolto da NPD group, effettuato su 3.376 ragazzini di età compresa tra i 9 ed i 14 anni, il 70% di questi scarica musica ogni mese e, la metà degli intervistati, usa il servizio iTunes store per acquistare questi brani musicali.

Al secondo posto con il 26%, abbiamo una fetta di ragazzi che usa il programma Limewire per adempire al bisogno di ascoltare musica, ma data la natura illegale del servizio, la rivelazione di questo dato è parsa un po’ problematica.

Da un lato sembra che gli sforzi effettuati dall’industria discografica per educare i ragazzi alla legalità e alla non violazione del copyright si siano concretizzati, da un altro lato emerge che una buona parte di loro non si è astenuta dal dire che usa un programma come Limewire. Qui nascono in me due riflessioni:

  1. questi ragazzini, considerando la giovane età, sanno davvero che usando Limewire per scaricare canzoni commettono un reato?
  2. Quanti di loro hanno detto la verità?

Beh, qui lascio immaginare a voi la risposta…

Notizie su: