QR code per la pagina originale

Duemmegi Domino, tenere sotto controllo la propria abitazione con un telecomando

,

Avete presente la sensazione che vi blocca al momento di chiudere la porta di casa, quella domanda che vi frulla in testa e vi ricorda che forse avete dimenticato accesa la luce in qualche stanza oppure non avete abbassato la tapparella in camera da letto? Bene, immaginate di non dovervene più preoccupare, ma di premere un solo pulsante, prima di uscire, e chiudere serenamente la porta alle vostre spalle.

I sistemi domotici, come avete visto in altri post, possono aiutarci anche in questo caso. E vorrei proporvi proprio un sistema gestibile anche attraverso quell’unico pulsante di cui sopra, che invia gli impulsi per la chiusura dei serramenti motorizzati, per lo spegnimento delle luci e l’attivazione di un sistema d’allarme oltre a molte altre funzioni: è Domino, proposto da Duemmegi.

Il sistema Domino è stato studiato per sostituire un tradizionale impianto elettrico via cavo con un sistema integrato, funzionante via BUS, a logica programmabile e punti di comando intelligenti di attivazione delle funzionalità.

In particolare Domino lavora in base agli scenari predisposti, controllando l’intensità luminosa in ogni singola stanza, l’erogazione di acqua e gas (spenti in caso di scenario indicante “uscita”) e la temperatura degli ambienti, gestita in base alla presenza o meno di qualcuno nella stanza. È prevista la modalità di “bagno su comando luce”, che prevede la possibilità di mantenere una luce molto bassa nell’ambiente bagno durante la notte.

A questo si aggiungono classiche funzionalità quale l’accensione di dispositivi e la gestione di un sistema multiroom, ad esempio per riprodurre musica, e l’impianto di allarme antifurto. In caso di allarme la casa può essere programmata per rispondere all’intrusione, attraverso l’accensione delle luci ed il sollevamento dei serramenti motorizzati.

In presenza di un balcone o di un terrazzo è possibile estendere il controllo del sistema all’impianto di irrigazione ed alla motorizzazione delle tende da sole, che potranno essere riavvolte automaticamente per esempio in caso di pioggia.

Tra gli optional principali sono da segnalare: il modulo GSM, che permette una rapida comunicazione con il sistema, prevedendo la possibilità di verificarne il corretto funzionamento e di ricevere SMS con la segnalazione di eventi (attivazione dell’allarme antifurto, mancanza di energia elettrica, blocco alla caldaia, ecc. ecc.); un touchscreen con la pianta dell’abitazione e la planimetria dei singoli ambienti, per una gestione intuitiva e semplice, in grado di visualizzare in sequenza le immagini di 4 telecamere; telecomandi, sia in versione radiofrequenza sia a raggi infrarossi.

Interessante la possibilità di gestire il sistema attraverso un telecomando/palmare con interfaccia touchscreen, creato appositamente per sostituire tutti i telecomandi presenti nell’abitazione, così da poter controllare non solo il sistema Domino, bensì anche TV, lettore multimediale o DVD, Hi-Fi, climatizzatori e così via.

Notizie su: ,