QR code per la pagina originale

EELST: i veri rivoluzionari li abbiamo in casa

,

Macchè Radiohead. Gli esempi “avanti” li abbiamo qui da noi, senza andare troppo lontano. Fa meno “figo”? Può darsi. Ma l’esempio degli Elio e le Storie Tese è qualcosa di unico nel nostro paese.

Partiamo dal loro ultimo album, Studentessi. La prima mossa è stata una anteprima dei primi pezzi durante gli ultimi concerti del 2007 (varie le tracce su YouTube). Poi ecco l’uscita del singolo “Parco Sempione“: il video compare su MyDeejay ed immancabilmente ancora su YouTube. Ok, prima di andare avanti ecco il video:



Ok, ora basta ridere. A questo punto le scelte saranno variegate. Il CD potrà essere acquistato nei normali negozi di CD, ma sarà anche disponibile in allegato a La Repubblica e l’Espresso in tutte le edicole. C’è anche il vinile per i più nostalgici. Non solo. Chi si abbona al Fave Club, può scaricarsi gratuitamente ogni singolo MP3 della collezione degli Elio (decine e decine di canzoni) ed avere sconti per biglietti, magliette ed oggettistica varia. Ultima opzione: i CD Brulè. Chi va ai concerti, prima di andare a casa può avere in mano il CD del concerto masterizzato in presa diretta oppure consegnando la propria penna USB si può portare a casa a prezzo ridotto i file esclusivi del concerto a cui si è assistito.

Altro che Radiohead. Quelli, a confronto, sono… matusa!