QR code per la pagina originale

Il MIT e Texas Instruments presentano chip ad alta efficienza

,

Alla Solid-State Circuits Conference di San Francisco, Il Massachussetts Institute of Technology e Texas Instruments hanno posto una vera e propria pietra miliare nel campo low-power, presentando un circuito ad efficienza energetica altissima.

La nuova tecnologia consente di alimentare i chip con tensioni decisamente inferiori agli standard attuali, ha permesso infatti il funzionamento del MSP430 di Texas Instruments, con soli 0,3V contro il normale 1V necessario con le tecnologie precedenti.

Inutile dire che le prospettive sono infinite. Tra le varie applicazioni, si parla di implantologia, infatti l’energia necessaria si riduce al punto da rendere sufficiente per l’alimentazione dei circuiti, l’energia generata dal calore e dal movimento del corpo.

La commercializzazione di prodotti che sfruttino questa innovazione non è prevista prima di 5 anni, che saranno necessari a risolvere alcuni problemi come la riprogettazione dei chip attuali, ottimizzati da sempre per operare a voltaggi molto superiori.

Notizie su: