QR code per la pagina originale

Black Box, un programma innovativo TV e Web

,

Inizia in televisione e finisce su Internet: è il nuovo format di Mtv Italia Black Box. Il programma, condotto da Francesco Mandelli, è partito il 4 febbraio e va in onda dal lunedì al venerdì alle 14.30 in televisione, cellulare e poi con un’appendice in esclusiva sul web.

Le 25 puntate previste ruotano intorno alla vicenda personale e reale di un ragazzo o di una ragazza, ricostruita e interpretata dagli stessi protagonisti e/o dai suoi amici, attraverso una sorta di fiction romanzata girata quasi come un giallo; questa parte è trasmessa nella sezione televisiva e riproposta anche nel web.

Ma la soluzione agli interrogativi più scottanti e misteriosi emersi dalla storia televisiva vengono però svelati solo ed esclusivamente su Internet nella “scatola nera” all’interno del sito del programma (una sorta di confessionale stile Grande Fratello!), dove il protagonista, pressato dalle domande del conduttore, ricostruisce e spiega le motivazioni dei fatti, più o meno oscuri, narrati nella parte televisiva, a volte anche con l’aiuto degli amici del protagonista e altri testimoni a conoscenza di dettagli fondamentali della storia.

Blackbox è stato scritto da Paolo Taggi, autore di diversi format televisivi di successo (Domenica in, Stranamore, Turisti per caso, La Talpa, Per un pugno di libri, Il grande Talk) e prodotto da Plastic Multimedia e 360° PlayMaker per Mtv Italia.

Credo sia il primo esempio di programma multitasking e multipiattaforma in cui TV, Internet e telefonia mobile si combinano in questo modo, costringendo lo spettatore televisivo a spostarsi sulla Rete per venire a capo di ciò che ha visto in TV.

Il programma è quindi sicuramente qualcosa di diverso dal semplice rimandare al sito, il “ritornello del www” che ormai quasi tutti i programmi televisivi e radiofonici offrono da tempo. Un esperimento comunque interessante che sembra aver avuto finora un discreto successo: vorrei sapere se qualcuno di voi lo ha visto e cosa ne pensa?

Notizie su: