QR code per la pagina originale

Anche Acer produrrà laptop low cost

Acer ritiene sia giunto il momento di cominciare a produrre Pc a basso costo sulle scia del successo ottenuto da Asus con la sua linea di Pc Eee. Atteso entro la fine dell'anno un modello da 7-9 pollici a circa 300 euro

,

Voci circa una possibile entrata di Acer nel segmento di mercato dei Pc a basso costo erano giù circolate nel corso del mese di gennaio. La conferma giunge ora direttamente attraverso le parole dal presidente della società J.T. Wang e riportate prontamente dal giornale cinese Commercial Times: Acer sta sviluppando un nuovo modello di portatile a basso costo da 7-9 pollici con un costo di circa 470 dollari, poco più di 300 euro.

«Tra il secondo e il terzo trimestre [2008] offriremo prodotti indirizzati al settore ultra mobile e inseriti nel segmento di mercato a basso prezzo», ha dichiarato un portavoce di Acer a Reuters, pur senza apportare ulteriori dettagli. Indubbiamente il successo della linea di Pc a basso costo Eee prodotta da Asus ha influito pesantemente sulla decisione ai vertici di Acer: «credo che sia necessario per la compagnia e che non possano lasciarsi scappare una opportunità simile poiché è il trend verso la quale l’industria sta andando», ha affermato l’analista del Daiwa Institute of Research Calvin Huang.

Secondo quanto riportato dalla rivista cinese, Acer non teme di poter cannibalizzare il proprio attuale business, in quanto i nuovi Pc low cost sarebbero indirizzati a mercati paralleli quali i paesi in via di sviluppo, senza dimenticare come il loro basso prezzo e la facilità d’uso li renda particolarmente indicati ad essere utilizzati dalle mani inesperte dei bambini.

L’Eee PC è destinato dunque a veder crescere la concorrenza nel mercato di riferimento: il “low cost” sembra ormai rappresentare qualcosa di più di una sorta di moda passeggera ed i nuovi portatili a basso costo sono pronti a ritagliarsi una fetta di mercato fino ad oggi perlopiù lontana dal mondo dei laptop.

Notizie su: