QR code per la pagina originale

JVC HD-ILA Hybrid TV, un LCD a basso consumo energetico

,

Forse a frenare il nostro possibile entusiasmo saranno i prezzi, ma quello che spicca nel nuovo LCD proposto da JVC, presto anche in Italia, dopo il successo riscosso in Giappone e negli Stati Uniti, è una caratteristica molto particolare: basso consumo energetico abbinato ad elevate prestazioni e ad una lampada ad alto rendimento.

Eccoci, dunque, di fronte al nuovo HD-ILA Hybrid TV, disponibile in due modelli, HD-70ZR7 e HD-56ZRZ, da 58″ o 65″ (profondità del cabinet, rispettivamente di 27.2 e 29.5 cm), con nuovo motore ottico, dispersione laterale del calore e collegamenti sui lati, così da permettere l’accostamento alla parete od il posizionamento a soffitto.

In particolare la tecnologia brevettata da JVC, D-ILA, perfezionamento dalla tecnologia LCOS (Liquid Cristal On Silicon), permette di ottenere uno schermo con livelli di luminosità sino a 900cd/m2 e riproduzione di colori naturali, un campionamento rapido delle immagini (2,5 millisecondi, evita le immagini fantasma tipiche dei televisori LCD) e valori di contrasto ottimali: in pratica una nitidezza ed una definizione ad altissimi livelli.

Notevole la riduzione del consumo energetico, che, nonostante le dimensioni (la tecnologia HD-ILA permette di avere schermi fino a 70″), si attesta intorno a 187W, e la possibilità di sfruttare una lampada ad alto rendimento e lunga durata, sostituibile anche senza l’assistenza tecnica.

Entrambi i modelli presentano un’uscita audio di 20W, che non necessita di altri dispositivi esterni, ed è dotata di funzioni quali il suono 3D ed il sistema sonoro BBE, che garantiscono elevate prestazioni anche in termini di audio. È previsto un ingresso PC.

Se non volessimo appendere il nostro nuovo LCD, JVC offre la possibilità di avere HD-ILA Hybrid TV inserito in un supporto, di colore nero con profili in alluminio e di dimensioni e peso differenti in base al televisore scelto.

HD-70ZR7 e HD-56ZRZ si presentano anche come supporti professionali, in quanto garantiscono la stessa luminosità e nitidezza di un videoproiettore, garantite dalla tecnologia D-ILA.

Notizie su: