QR code per la pagina originale

Prima tornata di rilanci per l’asta del WiMax, ancora tutti in gara

,

26 offerte erano state messe sul piatto al momento dell’apertura delle buste per le concessione delle frequenze d’uso del WiMax e 26 offerte sono rimaste dopo il primo rilancio.
Si fa dunque molto interessante la piccola grande battaglia per l’assegnazione delle frequenze da 3,5Ghz.
Attualmente, comunica il Ministero delle Telecomunicazioni, il valore totale dell’asta è arrivato a 53.600.000 di euro.

Una cifra davvero niente male che segna un +8% rispetto ai 49.700.000 delle offerte iniziali.
Nessuno molla dunque e quindi i rilanci andranno ancora avanti.
Oggi 14 febbraio, dalle ore 10 in poi si ricomincerà con un secondo giro di rilanci.

Nell’attesa dunque di vedere concluse le fasi dei rilanci è possibile sbirciare il quadro delle prime offerte.
Il ministero, fornisce un Pdf con le graduatorie e con le offerte della varie aziende.
E’ interessante analizzarlo perchè si va a scoprire esattamente in quali regioni le aziende vogliono andare a realizzare le proprie reti WiMax.

Notizie su: