QR code per la pagina originale

Che ne pensa di Vista, Mr. Torvalds?

,

Le interviste fatte al papà del kernel di Linux, Linus Torvalds, sono sempre in grado di stimolare interessanti discussioni fra gli appassionati di informatica, sia che abbraccino il mondo open source, sia che stiano dalla parte di Redmond o Apple.

In occasione del meeting Linux.conf.au, il Sydney Morning Herald ha intervistato Torvalds, con domande che spaziano dalla sua opinione sull’OLPC all’integrazione di Linux nei dispositivi elettronici portatili. Il motivo per cui è interessante citare Torvalds in questo blog è la domanda:

Do you have a favourite between Leopard and Vista? I don’t think they’re equally flawed. I think Leopard is a much better system. On the other hand, (I’ve found) OS X in some ways is actually worse than Windows to program for. Their file system is complete and utter crap, which is scary. I think OS X is nicer than Windows in many ways, but neither can hold a candle to my own (Linux). It’s a race to second place!

In pratica confessa una preferenza per Leopard (che sia motivata dalle fondamenta Unix?), pur non risparmiando due affondi. Il primo: Mac OS X non è la piattaforma ideale per lo sviluppo, e piuttosto lo è Windows. Questa affermazione un po’ mi ha stupito, sarà che associo la programmazione sotto Windows alle piattaforme Microsoft, mentre chi programma Apple di frequente non disdegna prodotti open source.

La seconda stangata è sul file system, definito, nella traduzione meno impietosa “una schifezza”.
La cosa che mi ha fatto sorridere è stata la reazione di molti “mac-fanatics”, generalmente di questo tono “NTFS fa molto più schifo!“.

Notizie su: