QR code per la pagina originale

Microsoft: ricambi al vertice

,

Nell’intento di vincere la battaglia sulla telefonia mobile e sul business online, senza contare l’attesa di vedere come andrà a finire il negoziato con Yahoo, Giovedì sono stati annunciati diversi ricambi ai vertici Microsoft.

La partenza più importante è quella di Pieter Knook che lascerà la società dopo essere stato il responsabile del comparto delle comunicazioni mobili. Verrà sostituito da Andy Lees che fino ad oggi ha invece gestito gli sforzi di marketing della società legati ai server.

Ad Agosto partirà anche Steve Berkowitz, vice presidente senior del settore del business online per tutto il gruppo. Le sue mansioni verranno in parte affidate a Brian McAndrews che precedentemente è stato direttore generale di aQuantive, l’azienda di advertising sul web che Microsoft ha acquistato l’anno scorso. Partirà, infine, anche Michael Sievert che ha gestito il marketing di prodotto per Windows.

In questi ultimi due casi le partenze erano già largamente attese posto che molte delle mansioni affidate a Berkowitz e Sievert erano state via via assegnate ad altri executive.

Sul fronte degli arrivi è stato invece recentemente inserito Stephen Elop, precedentemente CEO di Macromedia, in qualità di responsabile della divisione business.

Fonti interne a Microsoft fanno comunque sapere che questi cambiamenti non sarebbero legati in alcun modo ad una riorganizzazione strutturale delle unità di business come quella effettuata due anni fa.

Se dovesse andare in porto anche l’acquisizione di Yahoo, che non è certo a corto di management, è verosimile pensare che assisteremo a nuovi numerosi cambiamenti. Si tratterà in particolare di vedere quali manager faranno parte delle “sinergie” da un miliardo di dollari e quali invece dei “tagli sui costi”….

Notizie su: