QR code per la pagina originale

Pronto per Vista? Testare la compatibilità del proprio sistema

,

Una delle barriere più difficili da superare per i potenziali utenti di Vista è la compatibilità delle applicazioni e dell’hardware. Molte applicazioni che girano senza problemi sotto Windows XP sono, in Windows Vista, problematiche (se va bene) o non partono affatto (quando va male). Si capisce come sia necessario essere certi di non avere sorprese prima di avventurarsi nell’aggiornamento.

Microsoft fornisce due metodi per agevolare l’aggiornamento: il Windows Vista Upgrade Advisor, indirizzato agli utenti domestici, ed il Business Desktop Deployment, per le medie e grandi imprese. Il concetto di base è simile, ma mentre il primo fornisce un’interfaccia utile per il PC che si sta analizzando, il secondo è un metodo adatto a monitorare tutti i PC amministrati. Vediamo come usare il primo per coloro che hanno preferito aspettare il primo anno di rodaggio per passare a Vista… e non sono pochi!

Il programma si può scaricare gratuitamente. Il processo è semplicissimo: scarica, installa, fai una scansione e guarda i risultati. Lanciando il programma è possibile avviare una approfondita scansione del sistema, una specie di inventario delle risorse (hardware e software) che viene poi confrontato con le informazioni disponibili circa la loro compatibilità con Vista. Il processo può richiede alcuni minuti, quindi armiamoci di un po’ di pazienza. In fin dei conti, andrà fatto una volta sola (per PC)…

Terminata la scansione si vedrà una schermata riepilogativa: il rapporto. Un segno di spunta verde ci indica che il sistema è compatibile con Vista, anche se poi andando a leggere con cura il rapporto potremo trovare alcuni piccoli elementi non pienamente compatibili.

La schermata presente nella miniatura qui a fianco mostra le linguette principali da scorrere: sistema, dispositivi, programmi e lista di cose da fare.

Upgrade Advisor, details

Ciascuna schermata non solo presenta i programmi incompatibili del tutto od in parte con Vista, ma anche quelli che invece hanno una qualche certificazione (Windows Logo) che attesta la loro compatibilità col nuovo sistema.

La linguetta “Task list” (cose da fare) produce una scaletta per l’aggiornamento: cosa fare prima dell’installazione e cosa fare subito dopo aver installato Windows Vista. Eseguire Windows Update e scaricare tutti gli aggiornamenti è un passo importante sia prima che dopo l’installazione, per esempio, ma in alcuni sistemi potrebbe essere consigliato il vecchio firewall (Vista attiverà il proprio di default) o di controllare alcune applicazioni.

Notizie su: