QR code per la pagina originale

Apple rinnova lo Shuffle e porta la BBC su iTunes

Apple ha raddoppiato la memoria di iPod Shuffle portandola a 2 Gb. Disponibile entro fine mese, il nuovo dispositivo costerà 65 Euro. Cupertino ha inoltre stipulato un accordo con BBC per iTunes Video e rilasciato una nuova edizione di Aperture

,

Dopo aver aggiornato la capacità di memoria per iPhone e iPod Touch, Apple ha da poco rinnovato un altro prodotto della sua gamma di riproduttori multimediali. Attesa già da alcune settimane, e preannunciata da alcuni siti di rumors, giunge finalmente negli store della mela una nuova versione di iPod Shuffle con capacità di memoria raddoppiata. Al tradizionale microlettore mp3, il più piccolo prodotto da Apple, da 1 Gb si affianca una nuova versione da 2 Gb completamente identica, nell’aspetto, al precedente dispositivo multimediale. In occasione del rinnovo della gamma iPod Shuffle, Cupertino ha modificato al ribasso il prezzo della versione da 1 Gb disponibile ore a 45 Euro. Il modello da 2 Gb sarà invece disponibile entro fine mese al prezzo di 65 Euro.

Sempre nell’ambito dell’intrattenimento digitale, Apple ha da poco raggiunto un accordo con il blasonato network BBC, che metterà a disposizione parte del proprio catalogo per lo store di iTunes. Il patto con il gruppo britannico è il primo grande accordo stipulato da Cupertino con un network non americano e consentirà di espandere ulteriormente il bacino di fruitori abituali della sezione video di iTunes. Gli utenti dell’applicativo potranno scaricare sui loro iPhone, iPod e PC gli episodi delle serie più fortunate del network, come il cult “Little Britain“, al costo di 1,89 sterline per puntata (circa 2,50 Euro).

Ma le novità in casa Apple non si limitano al solo settore dell’intrattenimento digitale. Da qualche giorni ha infatti compiuto il proprio debutto la nuova edizione di Aperture, l’applicativo professionale per la gestione delle immagini fotografiche su Mac. Aperture 2 offre ai propri utenti numerose funzioni per l’editing e l’organizzazione delle foto, con 100 nuove funzionalità per rendere più rapido e intuitivo il lavoro sulle immagini. L’interfaccia grafica è stata sensibilmente ripulita e riorganizzata con l’intento di essere maggiormente intuitiva e comprensibile. Anche il codice di elaborazione delle immagini è stato riorganizzato per abbattere i tempi di calcolo e aumentare la stabilità dell’applicativo. Sulla scia del nuovo iPhoto, compreso nel pacchetto di applicativi iLife ’08, Aperture 2 è compatibile con le gallerie fotografiche di “.Mac”, il servizio di hosting e posta elettronica in abbonamento di Apple. Gli utenti possono quindi modificare a loro piacimento le fotografie per poi caricarle negli album in Rete, così da renderle disponibili ad amici e parenti. La nuova versione del software è disponibile al prezzo di 199 Euro per la versione completa, e a 99 Euro per l’edizione aggiornamento.

Notizie su: