QR code per la pagina originale

All’Università Bocconi si discute di ICT

,

L’ICT è alla base del futuro; l’ICT rappresenta l’evoluzione dell’economia; l’ICT sarà alla base del mondo. In ogni convegno, conferenza, manifestazione a sfondo tecnologico, sono continue le affermazioni degli esperti che individuano nell’utilizzo dell’Information and Comunication Tecnology la strada giusta per lo sviluppo del mondo.

Ma oggi? Insomma, voglio dire, quanto influisce l’ICT sulla società odierna? Sarà proprio da questa domanda che, il prossimo 14 Marzo, si partirà per un convegno presso l’Università Bocconi di Milano.

L’iniziativa è stata promossa, oltre che dalla stessa Università (per la precisione dal Dipartimento di Menagement), anche da ThinkTel ed Egea.

L’evento, in sostanza, avrà lo scopo di descrivere ed analizzare in che misura, e con quali difetti e benefici, l’ICT si riflette sull’economia e, più genericamente, sulla società odierna.

Una particolare rilevanza sarà affidata al contributo che la tecnologia sta dando, oltre che nel campo aziendale, anche nei campi della Sanità, della Sicurezza nazionale, del Turismo e dei Trasporti.

Naturalmente nutrito sarà l’elenco degli ospiti presenti, infatti, interverranno nel discorso, personalità come Franco Frattini (vicepresidente della Commissione Europea), Stefano Venturi (AD Cisco Italy e vicepresidente Cisco EMEA), Pier Francesco Guarguaglini (presidente e AD di Finmeccanica) e Stefano Pileri (DG Tecnologia Telecom Italia).

Il convegno avrà inizio alle ore 9.00 e rappresenterà sicuramente un’occasione in più, per tutti coloro che vi prenderanno parte, per rendersi conto di come l’ICT, ormai presente in tutti i campi lavorativi, rappresenti una realtà da prendere seriamente in analisi.

Notizie su: