QR code per la pagina originale

DreamSpark: i tool di sviluppo Microsoft gratis per gli studenti

,

Microsoft dimostra spesso una buona attenzione verso gli investimenti destinati agli studenti; in Italia, ad esempio, abbiamo parlato dei Microsoft Innovation Center che hanno già iniziato e continuano la loro attività formativa. Quest’altra iniziativa invece, DreamSpark, è rivolta ad 11 paesi tra i quali purtroppo l’Italia, almeno per il momento, non è inclusa.

Si tratta della possibilità data agli sviluppatori universitari di registrarsi al progetto e poter utilizzare liberamente una gran quantità di software; tra i titoli messi a disposizione spiccano applicativi quali Visual Studio 2008, SQL Server 2005 Developer, Windows Server 2003 e Visual Basic 2005. Si tratta di un’offerta superiore ai 2000 $ di valore che va a sollevare studenti ed università da investimenti difficilmente sostenibili.

I paesi inclusi nella “gentile offerta” sono Belgio, Cina, Finlandia, Francia, Germania, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito, Canada e Stati Uniti. La procedura per il download prevede una registrazione con modalità differenti per ciascun paese e legata alle informazioni dell’università di appartenenza.

La promessa di Microsoft è quella di allargare il più possibile il coinvolgimento di nuovi paesi e nuove università nel progetto, quindi le speranze per i bistrattati studenti italiani non sono del tutto perse. In fondo è nell’interesse di Microsoft la possibilità di allargare il più possibile il bacino di utenza fra gli sviluppatori, per dare nuova linfa e forze fresche ai suoi prodotti presenti e futuri.

Notizie su: