QR code per la pagina originale

Offerta di acquisto di Yahoo, Microsoft non rilancia?

,

Nel corso di un’intervista rilasciata da Bill Gates lunedì 17 febbraio 2008, il fondatore di Microsoft ha dichiarato che la società non ha intenzione di aumentare la sua offerta di acquisto per Yahoo.

L’offerta di acquisto delle azioni di Yahoo, pagandole ben 31$ ad azione, era stata lanciata il primo giorno di Febbraio da parte di Microsoft; il titolo Yahoo, che durante il mese di Gennaio aveva avuto una quotazione media intorno ai 22 dollari, era subito decollato.

Il management di Yahoo ha poi respinto l’offerta dichiarando che il prezzo proposto sostanzialmente sottostima il valore della compagnia.

Gli analisti di Wall Street (e non solo) si aspettano un rilancio da parte di Microsoft dell’offerta ad almeno 35$ per azione.

Bill Gates, invece, ha dichiarato che Microsoft ha bisogno di acquisire una posizione rilevante nel mercato dei motori di ricerca e che l’apporto di Yahoo sarebbe sostanziale ma che l’offerta, avanzata per l’acquisto di Yahoo, è sostanzialmente equa e Microsoft ha scritto al management di Yahoo invitandolo a ponderare attentamente l’offerta stessa.

Da quando è stata lanciata l’offerta il titolo Microsoft ha perso circa il 13%, secondo me seguendo semplicemente il trend al ribasso dei tecnologici, mentre il titolo Yahoo è fermo sui valori raggiunti a seguito della proposta di acquisto.

Notizie su: