QR code per la pagina originale

CUDA: nVidia apre la strada allo sviluppo di applicazioni grafiche per Mac

,

Da ora in poi, quanti siano interessati allo sviluppo di applicazioni GPGPU su sistemi operativi Apple, potranno scaricare CUDA (Compute Unified Device Architecture) direttamente da nVidia.

CUDA non è altro che un toolkit di nVidia per lo sviluppo di applicazioni basate su GPGPU e che permette l’utilizzo del linguaggio di programmazione C per l’elaborazione di algoritmi per l’esecuzione sulla GPU. CUDA, ancora in versione beta, è ora disponibile anche per sistemi operativi Mac OS X 10.5.2.

In diverse Università Americane è già in uso, soprattutto in quelle del ramo della biologia molecolare, in cui viene utilizzato soprattutto per la simulazione di complessi sistemi molecolari, fino ad ora poco accessibili.

Ma il campo della biologia molecolare non è l’unico che potrà trarre beneficio da CUDA. Ricordiamo, a tal proposito, anche il progetto Folding@home di cui abbiamo già parlato tempo fa a proposito di driver Catalyst, e che, si spera, possa avere ulteriori sbocchi anche grazie a CUDA.

In questa prima versione beta, CUDA per Mac OS X è compatibile unicamente con i MacBook Pro dotati di schede video GeForce 8600M 256Mb e con Mac Pro dotati di schede video GeForce 8800 GT e Quadro FX5600.

Notizie su: