QR code per la pagina originale

Wind, utile netto in crescita nel 2007

,

La Wind ha comunicato dati economici riferiti all’anno 2007 molto positivi.

Nonostante i presagi pessimi all’indomani del Decreto Bersani, Wind nel 2007 ha visto crescere i ricavi consolidati totali fino a 5.271 milioni di euro ( +6,8% rispetto al 2006).

L’Utile netto nel 2007 ammonta a 198 milioni di euro contro i 23 milioni del 2006.

I ricavi dalle prestazioni di servizi di telecomunicazioni salgono a 5.050 milioni di euro (+6,6% rispetto all’anno precedente).

Questa costante crescita nei ricavi unita al controllo sui costi ha prodotto un EBITDA di 1.811 milioni di euro, con una crescita del 9,9%.

Il risultato operativo (EBIT) presenta una notevole crescita passando a 730 milioni di euro (nel 2006 erano 476 milioni).

In ragione di tutti questi indicatori il risultato netto del gruppo nel 2007 è pari a 198 milioni di euro.

Questa crescita positiva per l’intero 2007 è confermata anche dai dati dell’ultimo trimestre del 2007 dove si registrano ricavi per 1.413 milioni e un EBITDA pari a 447 milioni.

Per quanto riguarda lo specifico della telefonia Mobile il gruppo dell’egiziano Naguib Sawiris ha raggiunto i 15,6 milioni di clienti (+6,4% rispetto al 2006).

L’ARPU (Average Revenue Per Unit) si attesta a 19,2 euro.

Il traffico voce risulta in forte crescita rispetto all’anno precedente raggiungendo 29,1 miliardi di minuti, con un incremento del 24% rispetto al 2006, mentre gli SMS scambiati nell’anno superano quota 7,4 miliardi (+83% rispetto al 2006).

Notizie su: