QR code per la pagina originale

Accordo Cometa-Cilea

,

Lunedì 18 Febbraio è stato firmato, nel Palazzo Steri a Palermo, un protocollo d’accordo tra due importanti consorzi italiani che lavorano per le tecnologie informatiche.

Da un lato c’è COMETA (di cui fanno parte anche le Università di Palermo, Messina e Catania), dall’altro c’è CILEA (Ente lombardo che si occupa del calcolo e delle alte prestazioni nell’ICT).

La collaborazione tra i due soggetti, nonché la possibilità di accedere ai fondi Por e Pon, ha permesso già a COMETA l’acquisto di 2000 processori per il calcolo avanzato, che si sono tradotti in numeri incoraggianti: la collaborazione di 165 docenti universitari degli atenei coinvolti e la formazione di 95 giovani ricercatori.

In tutto si parla di 130 nuovi contratti di lavoro, per ora… le premesse sono buone.

Notizie su: