QR code per la pagina originale

Nikon D60, una reflex digitale da 10,2 megapixel

,

Al PMA 2008 di Las Vegas, Nikon ha presentato la reflex digitale D60. La macchina sembra proprio progettata per utenti che amano l’alta tecnologia, ma senza la voglia di rinunciare alla possibilità di inquadrare e scattare senza troppe regolazioni.

Presentata semplicemente come l’erede della popolarissima D40X e munita di un sensore da 10MegaPixel, questa nuova reflex è tra le macchine fotografiche digitali con tempo di accensione minore, praticamente istantaneo essendo inferiore a 1/5 di secondo. Migliorata moltissimo la raffica capace di riprendere 3 fotogrammi al secondo (un ottimo risultato considerando il target finale di questa macchina fotografica).
Ottimo il sistema D-Lighting capace di elaborare le immagini, correggendo ciò che è possibile migliorare nella foto istantaneamente senza l’utilizzo del computer, ottime anche le applicazioni di filtri per rendere le fotografie ancora più creative e particolari.

Presente anche qui, come in moltissime altre macchine fotografiche concorrenti, un sistema di autopulizia del sensore, capace di spolverare i sensori più polverosi senza operare rischiosi e fastidiosi interventi.

Parlando delle altre “innovazioni” la possibilità di utilizzare i flash esterni (SB600 e Sb800) in modalità remoto senza l’acquisto di nessun comando, ma tramite l’utilizzo del flash incorporato.

La macchina fotografica inoltre verrà venduta in kit con un comodissimo obiettivo con dispositivo VR(per la riduzione delle vibrazioni), tale sistema permette infatti al fotografo di adottare tempi di posa molto più lunghi senza incorrere in pericolosi micromossi che potrebbero danneggiare le foto.

Per il momento il prezzo europeo pare essere 750? circa, per quanto riguarda Nital (l’importatore ufficiale italiano) ancora nessun dato ufficiale.

Notizie su: ,