QR code per la pagina originale

Windows Live SkyDrive sbarca in Italia

,

Avevamo parlato qualche mese fa di SkyDrive, il servizio di storage on line integrato nel proprio account LiveSpaces; allora il servizio, ancora in fase beta, era riservato esclusivamente agli utenti statunitensi. Ora è uscito dalla fase beta ed è disponibile in moltissimi paesi tra cui il nostro.

Oltre ad essere stato tradotto in Italiano, SkyDrive è stato potenziato passando da 1 Gb iniziale a 5 Gb ponendosi, come ovvio, come l’antagonista di Gdrive di Google, capace a sua volta potenzialmente di 6,5 Gb di spazio disponibile, ma per ora non ancora ufficialmente, né ufficiosamente, lanciato.

L’interfaccia e le caratteristiche di Skydrive, invece, sono rimaste quelle della versione beta: cartelle personali (documenti, immagini, musica e video), cartelle condivise e cartelle pubbliche, con relativi livelli di accesso, ne fanno uno strumento perfetto per il social networking.

I tempi di upload dei vari elementi non sembrano invece essere molto veloci ed il piccolo passatempo studiato per l’attesa, un pallone da spiaggia rimbalzante da muovere con il mouse, è davvero una delle cose meno divertenti che si potessero pensare.

Notizie su: