QR code per la pagina originale

Cambio ai vertici di Skype

,

Lunedì 25 Febbraio 2008 Ebay ha annunciato che, a partire dal 24 Marzo, Josh Silverman, responsabile del sito di eBay, Shopping.com, assumerà il ruolo di CEO di Skype, la compagnia di telefonia web acquisita nel 2005.

Josh Silverman sostituirà Michael van Swaaij, che era stato nominato CEO ad interim di Skype, quando il vecchio CEO e fondatore di Skype, Niklas Zennstrom, aveva abbandonato la compagnia.

L’azienda ha dichiarato che Michael van Swaaij continuerà a “rimanere coinvolto attivamente” nella gestione di Skype.

L’acquisto di Skype era costato ad eBay, nel Settembre 2005, 2,6 miliardi di dollari. La società proprietaria sottolinea il successo di Skype, comunicando che la divisione ha più di 276 milioni di utenti registrati in tutto il mondo. Nel quarto trimestre, Skype ha registrato entrate pari a $115 milioni, con un incremento del 76% rispetto l’anno precedente.

Gli analisti, invece, si interrogano ancora sul prezzo pagato, sull’opportunità che un sito di aste online possegga un servizio di telefonia e sulle difficoltà di integrazione tra i due business.

Il compito di Josh Silverman sarà quello di dar seguito allo sforzo di amalgamare la compagnia di telefonia Skype con eBay e trovare punti di convergenza tra i due Business.

Il passaggio di Josh a Skype avviene in concomitanza con il tentativo di eBay di revisione del core business di vendite all’asta, che ha subito rallentamento della crescita, rilancio che a giudicare dal recente boicottaggio non sembra riscuotere troppi successi.

Come al solito Johs Silverman è accolto dalle dichiarazioni di rito del CEO di eBay John Donahoe che ha dichiarato in proposito:

“Siamo ansiosi di lavorare con lui in Skype per continua ad innovare e costruire la sua prossima fase di crescita”.

Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni