QR code per la pagina originale

Warner in Europa senza DRM

Il music store 7Digital.com venderà in Gran Bretagna, Francia, Spagna e Germania tracce Warner in mp3 liberi da DRM. La EMI dunque non è più l'unica etichetta a tentare la via del DRM-free e sembra che Sony possa presto ricalcarne le orme

,

Nel mondo della tecnologia la terra dei pionieri è ancora gli Stati Uniti e per l’Europa la Gran Bretagna rimane la vedetta. Se dunque nel Nord America è possibile ormai acquistare musica libera da DRM da tutte le 4 principali etichette musicali ora arrivano i primi segnali nel Regno Unito con la decisione di Warner di servirsi di 7Digital.com.

Il music store per l’equivalente di un euro venderà, oltre che in Gran Bretagna, anche in Spagna, Francia e Germania musica della Warner in un formato mp3 privo di restrizioni digitali e quindi ascoltabile con qualsiasi lettore mp3 compreso l’iPod. Fino ad ora ad essersi liberata totalmente dai DRM nel vecchio continente era stata solo la EMI che, tramite diversi music store tra cui anche il numero uno iTunes, vende la sua musica senza gabbie. Purtroppo non ci sono notizie riguardanti l’Italia al momento fuori dall’accordo.

Ora 7Digital.com può vantare un repertorio DRM-free di tracce EMI e Warner e molte voci la danno in trattativa anche con Sony per un accordo similare. Sebbene dunque il catalogo non possa competere con iTunes, sembra invece che il vantaggio dell’offerta (musica utilizzabile in ogni forma contro musica in linea di massima per iTunes e iPod) possa catapultare 7Digital.com al secondo posto tra i music store digitali più appetibili.

La tendenza sembra ad ogni modo chiara: tutti i principali player stanno gradualmente stringendo diversi contratti con le major, le quali a loro volta sono sempre più inclini ad abbandonare il concetto di DRM, come loro stesse hanno peraltro fatto intendere di recente al Digital Music Forum East.