QR code per la pagina originale

Il quadro sugli stipendi dell’ICT

,

Giusto dare importanza alle analisi su crescite, perdite, prospettive dell’ICT e discorsi affini, ma la parte più importante del lavoro in generale rimane la stessa : lo stipendio.

Non fanno eccezione i lavoratori del settore dell’ICT, le cui retribuzioni sono state oggetto di una recente indagine.

A svolgerla sono stati, in maniera congiunta, IDC Italia ed Assintel, i quali hanno quindi provveduto ad evidenziare quanto sono disposte a spendere le aziende informatiche, per il proprio personale.

I risultati emersi hanno offerto un quadro abbastanza in linea con gli altri mercati italiani. Insomma, se sei dirigente o manager, non ci sono problemi di carattere economico.

Gli stessi problemi, invece, si presentano nei casi dei lavoratori dipendenti, i quali percepiscono stipendi ancora troppo bassi, sopratutto se relazionati alla mole di lavoro svolta.

Da segnalare anche la modalità di svolgimento dell’analisi, da parte di Assintel. Infatti l’Associazione Nazionale delle imprese ICT, ha effettuato le sue rilevazioni su un campione di 162 persone, le quali, come è deducibile dal sito dell’associazione stessa, hanno deciso di offrirsi in maniera volontaria all’indagine sulle retribuzioni.

Infatti è stato possibile collaborare a questa indagine retributiva, tramite una normale registrazione sul sito di Assintel.

Notizie su: