QR code per la pagina originale

Modificare il file Hosts o Lmhosts in Windows Vista

,

Il file Hosts (o Lmhosts) crea una corrispondenza tra un indirizzo web e un IP. Quando digitiamo un indirizzo nel nostro browser, per esempio “www.webnews.it” in Internet Explorer, il sistema prima di tutto cercherà una corrispondenza tra questo nome e un IP nel file locale Hosts e, solo se non è presente, andrà a effettuare una richiesta al DNS (Server di Domini) attraverso il nostro ISP (Provider di Servizi Internet).

Possiamo immaginare il DNS come un elenco telefonico nazionale e il file Hosts come una rubrica telefonica personale. Il sistema andrà a cercare nella nostra “rubrica telefonica” e solo se il nome di cui cerchiamo il numero non è presente in rubrica, allora si andrà a cercare nell'”elenco telefonico”, perché risolvendo l’indirizzo in locale il sistema risparmia la banda di rete.

Il file Hosts può essere anche modificato manualmente” tramite un semplice editor di testo, per bloccare siti indesiderati o banner pubblicitari. Si potrà per esempio far corrispondere un sito che vogliamo bloccare a un IP fittizio, in modo che non si possa caricare, digitando semplicemente alla fine del file il numero IP e di seguito l’indirizzo. Il risultato sarà che, se l’indirizzo bloccato verrà digitato nel browser, la pagina presenterà un errore di caricamento (un messaggio simile a “Impossibile visualizzare la pagina” o “La connessione è stata rifiutata”). Allo stesso modo è possibile inserire nuovi indirizzi ai quali si voglia permettere il collegamento.

In Windows Vista è noto, però, un problema a modificare questo file, anche se si accede al computer con un account amministratore.

Infatti potrebbe essere visualizzato un errore come questi:

Accesso a C:WindowsSystem32driversetc hosts negato o “Impossibile creare il file C:WindowsSystem32driversetchosts. Verificare che il percorso e il nome file siano corretti”.

Non è il caso di preoccuparsi, è sufficiente un piccolo “trucco” per risolvere il problema: basta eseguire come amministratore il Blocco Note di Windows e successivamente aprire il file Hosts attraverso questo applicativo.

La procedura completa è la seguente:

  • Accedere al “menu Start” cliccando sull'”icona di Windows Vista” in basso a sinistra;
  • entrare in “Tutti i programmi” e da lì in “Accessori;”;
  • cliccare col “tasto destro” del mouse su “Blocco Note” e scegliere nel menu che compare la voce “Esegui come amministratore”;
  • se per l’utente corrente non è stato disabilitato il Controllo Account Utente, verrà richiesta l’autorizzazione alla prosecuzione, che daremo senza dubbi, digitando la password di amministrazione se richiesta (se non la conosciamo significa che non abbiamo le credenziali per completare la procedura);
  • Dal “Blocco Note”, clicchiamo su “File”/”Apri…” e selezioniamo il file “Hosts”, che troviamo nel percorso “C:WindowsSystem32driversetc” e apportiamo le modifiche che vogliamo;
  • Salviamo il lavoro da “File”/”Salva”.

Il gioco è fatto!

Notizie su: