QR code per la pagina originale

Glomera, creare e gestire la tua WebTV

,

Oggi parliamo di Glomera, una piattaforma made in Italy di distribuzione contenuti video. Ne feci cenno nel mio post su Globet.tv, e il canale TV in preparazione dal sito di scommesse online sfrutta proprio la suddetta piattaforma.

Il progetto Glomera è nato nell’Ottobre del 2007 ed ha riscosso subito un discreto successo per le sue potenzialità e per i diversi servizi offerti che vanno dalla semplice realizzazione di un canale totalmente gratuito, a servizi e consulenza di tipo professionale a pagamento.

Dal sito di Glomera è possibile guardare direttamente i vari canali e le varie WebTV che sfruttano questa piattaforma. Tra le funzionalità più gradite c’è senza dubbio la possibilità di distribuire sia contenuti video in un palinsesto, comprese quindi eventuali riprese in diretta, sia dei contenuti video on demand, con la possibilità di non renderli disponibili al download, in modo da tutelare i diritti d’autore del proprietario.

Molto interessante la possibilità di inserire della pubblicità, come banner, link testuali o altri ads, con la possibilità di rilevare ritorni economici legati a effetti di redemption. Su ogni canale attivato sarà inoltre possibile chattare con gli altri utenti registrati e commentare o votare i video più belli e visualizzare le statistiche relative ai dati di ascolto dei vari video.

Scendendo nei dettagli tecnici, Glomera utilizza la tecnologia peer-to-peer per la trasmissione dei contenuti video. Cosa vuol dire? Semplicemente che la trasmissione del flusso video è ottimizzata sfruttando gli stessi utenti-spettatori e non utilizzando esclusivamente la connessione del server principale.

Ciò vuol dire che il bacino di utenza di ciascun canale non è soggetto a limitazioni numeriche e che all’aumentare del numero degli utenti la qualità e la fluidità del video non viene compromessa.
Glomera è un progetto molto interessante e si presenta come una valida alternativa tutta italiana a Mogulus. Vi invito a provarlo e darmi le vostre impressioni.

Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni