QR code per la pagina originale

Oristano: case domotiche per disabili

,

Il comune di Oristano, in Sardegna, ha recentemente ottenuto un finanziamento di 400 mila euro finalizzato a migliorare la qualità di vita di persone disabili servendosi anche dell’ausilio di tecnologie domotiche o di automazione casalinga.

L’iniziativa si colloca nell’ambito del progetto POR SARDEGNA 2000-2006 “Progetti pilota finalizzati al miglioramento dei contesti abitativi delle persone con disabilità o in condizioni di non autosufficienza”, gestito dall’assessorato alle politiche sociali.

I progetti presentati al Comune sono stati suddivisi in due categorie: la categoria A relativa a progetti strettamente inerenti l’ambito domotico e la categoria B, che comprende la categoria più ampia degli Ausili e delle agevolazioni che possono essere offerti a persone disabili.

I fondi erogati sono stati sufficienti al finanziamento completo di due progetti nella categoria A e tre progetti della categoria B. Gli altri, momentaneamente, sono stati finanziati solo in parte.

Tra le caratteristiche più importanti dei progetti approvati, in particolare per la categoria A, l’utilizzo di un sistema di infrarossi per il monitoraggio della temperatura corporea, il sistema di telemedicina per il controllo degli stati fisiologici e per la rilevazione di eventuali sintomi.

Tutte queste applicazioni possono essere gestite tramite un semplice computer che assicura anche una gestione efficiente dell’energia, contribuendo anche a un abbassamento dei costi.

Notizie su: ,