QR code per la pagina originale

Firefox 3 RC1

,

È stata rilasciata la prima release candidate per Firefox 3 per tutte le principali piattaforme (compreso Mac OS X) e anche in lingua Italiana: è ormai prossima la versione definitiva.

Diverse le novità della nuova versione, a partire da quella più evidente dell’interfaccia grafica con l’aggiunta di un tema specifico per OS X: le tool bars, le icone e altri elementi dell’interfaccia utente, sono più coerenti con le altre applicazioni native per OS X, Firefox, inoltre, utilizza ora i widget e supporta le notifiche di Growl (per il completamento dei downloa o la presenza di aggiornamenti) e ha reso più semplice muoversi tra le pagine, con un controllo combinato di “back and forward”.

Anche dal punto di vista funzionale e delle prestazioni le migliorie non mancano, a partire dall’adozione del motore di rendering Geko 1.9 (che ha richiesto 33 mesi di sviluppo) che dovrebbe sensibilmente migliorare la velocità di resa delle pagine.

Firefox 3 introduce anche un nuovo motore per JavaScript che, su Mac, dovrebbe addirittura portare un raddoppiamento della velocità, anche nell’esecuzione di pagine più impegnative (quali GMail e Zoho Office): sono questi i risultati forniti da SunSpider.

Infine, rimanendo in ambito prestazioni, è stata migliorata la gestione della memoria un aspetto spesso criticato del browser di Mozilla; ora grazie ad alcune nuove tecnologie (un nuovo allocatore di memoria e un nuovo collettore dei cicli, oltre a diverse correzioni di bug e a nuove strategie di chaching) Firefox dovrebbe essere molto meno esigente.

Sebbene gli sviluppatori prevedono che questa possa essere addirittura l’unica release candidate (probabilmente avremo a disposizione una versione definitiva entro Giugno), si ricorda che il suo utilizzo è concesso a scopo valutativo e va utilizzata, quindi, con la dovuta cautela.

Notizie su: ,