QR code per la pagina originale

P5Q Series: schede madri Asus con chipset Intel P45 e Express Gate

,

Asus ha presentato ufficialmente le nuove schede madri della serie P5Q, basata sul chipset di fascia medio-alta Intel P45.

I modelli previsti sono sette: P5Q3 Deluxe/WiFi AP@n, P5Q Deluxe, P5Q Premium, P5Q-E, P5QC, P5Q PRO e P5Q.

L’Intel P45, a differenza del chipset di fascia alta X48, permette l’utilizzo di memorie DDR2, che al momento risultano più diffuse, grazie a latenze e prezzi inferiori rispetto alle memorie DDR3. Tranne la P5Q3 Deluxe (che supporta solo le DDR3) e la P5QC (che supporta sia DDR2 che DDR3), tutte le altre schede sono compatibili con le DDR2 fino a 1200 MHz.

Come anticipato, tutti i modelli sono dotati del chip Express Gate, sul quale è caricato il mini sistema operativo Linux Splashtop, che permette di avere accesso a Internet in 5 secondi, prima di avviare il sistema operativo principale.

Novità di rilievo è l’impiego, nei modelli più costosi e accessoriati (Premium e Deluxe), di una sezione di alimentazione a 16 fasi per la CPU. Inoltre, con questa nuova serie di schede madri, Asus ha aggiornato il chip EPU (Energy Processing Unit), che ora permette di ridurre il consumo energetico fino al 96% rispetto alle “normali” schede madri.

In particolare, il nuovo EPU-6 Engine rileva l’attuale consumo del PC e varia l’alimentazione in tempo reale. I componenti controllati sono CPU, chipset, memorie, hard disk, schede video e ventole. Nel caso di CPU, chipset e memorie, viene identificato e selezionato il giusto profilo di utilizzo, che permette di ridurre la dissipazione termica, prolungando la durata di vita dei componenti. Nel caso della schede video, viene variata dinamicamente la tensione e la frequenza, riducendo il consumo fino al 37%. Infine, nel caso di hard disk e ventole, l’EPU permette di ridurre lo spreco di energia quando non ci sono accessi ai dati e, conseguentemente, la rumorosità del sistema.

I vari modelli di differenziano anche in base al numero di slot PCIe che permettono di realizzare configurazioni CrossFireX, al numero di interfacce di rete Gbit LAN e al numero di porte SATA II, integrate nel nuovo southbridge ICH10R.

Sul sito Vr-zone.com trovate un test completo del modello P5Q Deluxe.

Notizie su: