QR code per la pagina originale

Live Search cashback, Microsoft paga gli utenti per le ricerche

,

Novità in casa Microsoft; la società ha rilasciato Cashback, una funzione pensata per il proprio sistema di ricerche online Live Search.

Il servizio, dedicato allo shopping online, offre agli utenti la possibilità di visualizzare le migliori offerte presenti sul mercato per un determinato prodotto e in caso di acquisto, oltre allo sconto già applicato dal venditore, verrà restituita una parte di denaro.

La ricerca dei prodotti risulta essere abbastanza semplice, cosa che invece non è il meccanismo di sconti e rimborsi vari.

Per poter usufruire dei servizi Live Search cashback bisogna possedere un account Live ID e ovviamente dichiarare di aver raggiunto la maggiore età; tutto questo è gratuito.

Una volta trovato il prodotto, viene visualizzato il prezzo, lo sconto e l’ammontare del “cashback” che potrà essere trasferito su un conto Paypal quando avrà raggiunto la soglia minima di cinque euro.

Il cashback è calcolato in percentuale sul costo finale del prodotto, da un minimo del 2% a un massimo del 30%.

Il motivo per cui Microsoft paga gli utenti è semplice:

Vogliamo guadagnarci la tua fedeltà e ricompensarla con i risparmi di Cashback nei tuoi acquisti di tutti i giorni. Siamo il motore di ricerca che ti ripaga.

Notizie su: