QR code per la pagina originale

Lo stato dell’arte dei browser per mobile

,

Werner “Menneisyys” Ruotsalainen, un Windows Mobile Device MVP molto ben conosciuto nell’ambiente, è noto per pubblicare i suoi “Roundup”, dei veri e propri approfondimenti su molti argomenti caldi del mondo mobile.

Data la qualità dei suoi lavori, questi diventano spesso punti di riferimento per fare valutazioni e preziosissime fonti informative. L’ultimo che ha scritto riguarda lo stato dell’arte dei browser per il mondo mobile, che va a esaminare cosa esiste per Symbian, Blackberry e, molto in dettaglio, anche per Windows Mobile.

Scritto in inglese, consiglio la lettura di questo approfondimento sia agli addetti ai lavori (programmatori e web designer), sia a tutti i nostri lettori che si reputano dei mobile surfer, accedono cioè con una certa frequenza a Internet grazie a palmari e smartphone.

Dopo una carrellata sui sistemi operativi esistenti per dispositivi palmari, segue un’esaustiva cronistoria sull’evoluzione Windows Mobile e una prima analisi di limiti tipici dei browser in questi sistemi (grandezza massima delle pagine da visualizzare, supporto ai diversi plugin, applet Java e altre cose).

Ritengo davvero interessante tutta la parte successiva, quella che tratta dei diversi browser esistenti per Windows Mobile, a partire da Internet Explorer Mobile, passando per Opera, Thunderhawk, Minimo, fino ad arrivare a NetFront. Dopo una presentazione di ognuno, viene analizzato il supporto fornito da ognuno a Flash, Java, CSS, gli utlimi standard dell’HTML, Javascript e AJAX, con tanto di pubblicazione dei risultati dei più noti test o delle esperienze di navigazione sui siti più popolari (Youtube, tanto per citarne uno).

L’ultimo sguardo è rivolto alle diverse lingue e set di caratteri supportati da ogni programma, al download e upload dei file.

“That’s all, folks”. Se masticate qualche parola di inglese, il consiglio che vi do è quello di aggiungere il suo blog nel vostro aggregatore di feed. Non ne rimarrete delusi!

Notizie su: