QR code per la pagina originale

Cellulari Nokia sempre più GPS integrator

,

Nokia, il primo produttore al mondo per apparati di telefonia mobile, intende far diventare i suoi cellulari dei veri e propri navigatori satellitari.

Il produttore finlandese sembra fare sul serio secondo quanto dichiarato da Michael Halbherr, un manager di Nokia:

Abbiamo intenzione di mettere sul mercato 35 milioni di GPS quest’anno. Ci saranno davvero pochi cellulari delle serie E o N senza il GPS.

E il lancio della versione di Nokia Maps 2.0 sembra confermare questo progetto. Quindi oltre alla dotazione hardware, Nokia pensa anche al lato software per la navigazione.

Certo esistono molti metodi per installare il classico software di navigazione TomTom sugli apparati Nokia, ma il nuovo Maps 2.0 permette di essere un degno concorrente, dato che si può optare per la versione automobilistica (Drive) o per quella a uso esclusivo dei pedoni (Walk).

Inoltre è possibile anche ricevere informazioni sul trasporto pubblico in 17 città e un orientamento tipo bussola sullo schermo per individuare facilmente la propria posizione. Le informazioni sul percorso sono sia visuali che vocali, per un uso semplificato. Nettamente migliorate inoltre le interfacce 2D e 3D.

Ricordiamo i costi dell’abbonamento:

  • una settimana 6,49 euro;
  • un anno 59,99 euro;
  • tre anni 69,99 euro.
Notizie su: