QR code per la pagina originale

Warner abbinerà film in sala e DVD in contemporanea

Dopo cinque giorni dall'uscita cinematografica di "Watchmen", prossimo blockbuster della Warner, sarà già disponibile nei negozi un DVD con una trama parallela al film nelle sale. Warner sperimenta, così, nuove strategie per rilanciare il mercato dei DVD

,

Come parte della media company Time Warner, Warner Bros è probabilmente la major cinematografica che più di tutte si pone al centro della moderna guerra per l’innovazione delle tecnologie nel dinamico settore della distribusione e dell’home video.

Produttrice di film in sala contraddistinti generalmente da grandi incassi al botteghino, ma colpita dalla continua crisi nel mercato dei DVD (-3,2% di profitto nell’ultimo anno per un settore che costituisce il 70% dei guadagni dalla produzione di un film) e con un piede nella distribuzione online, Warner Bros è stata tra le prime grandi major cinematografiche ad accettare l’azzeramento della finestra distributiva, puntando su strategie di vendita nuove ed alternative. Il suo prossimo blockbuster, infatti, si chiama “Watchmen”, è tratto da un fumetto cult e di grande successo ed è diretto da Zack Snyder, regista del fortunato “300” e la sua uscita in sala sarà abbinata al rilascio in contemporanea – ad appena cinque giorni di distanza – di un DVD contenente una storia parallela al film .

Nel fumetto, infatti, il racconto dei fatti è contrappuntato di continuo con una storia che un ragazzo legge a sua volta in un altro giornale a fumetti. Tale storia, chiaramente, non centra nulla con la trama principale, ma in un qualche senso procede in parallelo con essa e contribuisce a darle un senso. E proprio la seconda storia sarà il soggetto di “Tales Of The Black Freighter”, il DVD che uscirà in contemporanea al film. Certo il rischio è grosso, il mancato successo di uno potrebbe pregiudicare quello dell’altro e poi i consumatori potrebbero non capire il collegamento tra i due film (anche perchè le trame sono particolarmente diverse tra di loro) per questo «I due film che facciamo e distribuiamo in parallelo dovranno anche avere senso autonomamente» ha dichiarato al New York Times Diane Nelson, presidente di Warner Premiere.

Ma del resto, l’iniziativa di Warner Bros è tesa a far sentire i rivenditori di DVD meno messi da parte nel momento in cui l’uscita dei dischi avviene sempre più simultaneamente a quella del download legale del film (l’uscita illegale del film in rete è praticamente in contemporanea alla sala). Dunque, alla fine dell’operazione ci saranno tre DVD per un solo film: un disco per lo spin off, uno con il film a quattro mesi dall’uscita in sala e infine, dopo qualche tempo, una confezione che li riunisca entrambi. Un tipo di offerta che, calcolando la tipologia della pellicola tratta da un fumetto di culto, potrà contare sui numerosi fan, magari disposti a comprare tutte e tre le versioni previste. Con consistenti, ma per ora solo potenziali, guadagni.