QR code per la pagina originale

Adobe offre un assaggio di CS4

Adobe ha reso disponibili per il download le versioni beta di tre applicativi che andranno a formare la futura Creative Suite 4: Dreamweaver, Soundbooth e Fireworks. Per testare a fondo i programmi è però necessario possedere una licenza della CS3

,

Cominciano a delinearsi con sempre maggior precisione le novità introdotte da Adobe all’interno delle applicazioni che costituiscono la futura Creative Suite 4: dopo aver svelato di essere al lavoro sull’utilizzo dell’accelerazione 3D all’interno di Photoshop (funzionalità che però non sarà necessariamente introdotta all’interno della prossima versione del programma), la software house americana ha messo a disposizione per il download le versioni beta di Dreamweaver, Soundbooth e Fireworks, al fine di offrire un assaggio delle nuove funzionalità e permettere la segnalazione di eventuali bug. Chi è già utente della Creative Suite 3 potrà utilizzare i programmi precedentemente menzionati sino al rilascio delle versioni definitive; in caso contrario, gli applicativi termineranno il loro ciclo di vita dopo solamente 48 ore.

Dreamweaver, il noto programma per la creazione di pagine Web, introduce tre interessanti funzioni battezzate da Adobe “Related Files”, “Code Navigator” e “Live View”. La prima permette di gestire facilmente i file utilizzati nella creazione della pagina, sia che si tratti di CSS, JavaScript, PHP o XML, mentre la seconda mostra all’interno di una finestra pop-up il codice sorgente relativo alla attuale selezione e permette di effettuare facilmente qualsiasi modifica. Live View offre l’opportunità, grazie al motore open source WebKit, di osservare le pagine in lavorazione esattamente come apparirebbero all’interno di un vero e proprio browser. Completano il programma una nuova interfaccia, il supporto ad AIR e a Subversion, nonché una rinnovata integrazione con Photoshop.

Fireworks offre ora una interfaccia in linea con gli altri applicativi della suite e introduce l’esportazione nel formato CCS, PDF, Flash, Flex o HTML. La nuova versione di Soundbooth mette a disposizione tre nuove interessanti funzionalità: il supporto multitraccia, la possibilità di effettuare una anteprima della compressione MP3 e una funzione di riconoscimento della voce. Mancano ancora all’appello Flash e Ilustrator; Adobe non ha fornito alcuna indicazione sulla eventuale pubblicazione di una loro versione beta né sulla data di rilascio della Creative Suite 4. Le tre beta, correlate di ulteriori informazioni e dettagli, sono disponibili all’interno di Adobe Labs.

Notizie su: