QR code per la pagina originale

In arrivo i nuovi Intel Xeon a 6 core

,

Dopo le prime indiscrezioni, arriva la conferma ufficiale e il dettagli dei prezzi dei nuovi processori Intel Xeon, basati sull’architettura Dunnington.

Le nuove CPU, disponibili a partire dal terzo trimestre 2008, prenderanno il posto degli attuali core Tigerton, alla base dei processori Xeon per sistemi multiprocessore.

A differenza del suo predecessore quad core a 65 nanometri, Dunnington è costruito con processo produttivo a 45 nanometri e sarà la prima soluzione Intel a 6 core. Verrà realizzato adottando un approccio “ibrido”, ovvero unendo 3 die dual core, ognuno dei quali dotato di 3 MB di cache L2. La cache L3 condivisa tra i 6 core invece avrà una dimensione variabile da un minimo di 8 MB a un massimo di 16 MB.

Le versioni più economiche saranno dotate di soli 4 core, ma tutti i modelli avranno un FSB di 1066 MHz, supporto per memoria DDR2-1066 e useranno lo stesso socket mPGA604 dei precedenti Tigerton. Il TDP massimo previsto è pari a 130 W.

In dettaglio, Intel presenterà inizialmente i seguenti processori Xeon:

  • Xeon X7470: 6 core standard voltage, 2,66 GHz, 16 MB L3, 2.729 dollari;
  • Xeon E7459: 6 core standard voltage, 2,4 GHz, 12 MB L3, 2.301 dollari;
  • Xeon E7440: 4 core standard voltage, 2,4 GHz, 12 MB L3, 1.980 dollari;
  • Xeon E7430: 4 core standard voltage, 2,13 GHz, 12 MB L3, 1.391 dollari;
  • Xeon E7420: 4 core standard voltage, 2,13 GHz, 8 MB L3, 1.177 dollari;
  • Xeon L7455: 6 core low voltage, 2,13 GHz, 12 MB L3, 2.729 dollari;
  • Xeon L7445: 4 core low voltage, 2,13 GHz, 12 MB L3, 1.980 dollari.

Dunnington dovrebbe essere l’ultimo esponente della microarchitettura Core; infatti verrà affiancato all’inizio del 2009 dal suo successore Beckton, processore a 8 core basato sulla nuova architettura Nehalem e appartenente all’iniziativa Common Platform Architecture (CPA), che permetterà a Intel di “intercambiare” i processori Xeon MP e Itanium 2 sulla stessa piattaforma.

Notizie su: