QR code per la pagina originale

L’AD di Microsoft chiude la porta a Yahoo

,

L’amministratore delegato di Microsoft Steve Ballmer ha dichiarato, più volte nei giorni passati, che la sua azienda non ha nessun interesse ad acquisire l’intero gruppo Yahoo, e che il ritiro dell’offerta ha permesso di ritrovarsi con un budget di 50 miliardi da spendere per altre acquisizioni.

Ballmer durante una conferenza sulla tecnologia a Mosca ha detto:

Yahoo! non è mai stata la strategia che noi perseguivamo, spenderemo questi soldi in qualche acquisizione. Si possono fare un sacco di cose con 50 miliardi di dollari.

Microsoft ha ritirato la proposta per Yahoo, da 47,5 miliardi di dollari (o 33 dollari per titolo), dopo il no di Yahoo, che chiedeva invece almeno 37 dollari per azione.

Ballmer ha detto questa settimana in Israele che Microsoft non è in trattative con Yahoo per l’acquisizione, ma che cerca altri tipi di affari con la compagnia, seconda al mondo nella tecnologia di ricerca Web.

L’AD di Microsoft ha inoltre smentito le voci secondo cui sarebbe nei piani una fusione tra il ramo Silverlight di Microsoft e Flash del rivale Adobe System, per prevenire l’eventuale competizione data da una possibile fusione tra Adobe e Apple, rivale storico di Microsoft.

Notizie su: