QR code per la pagina originale

I processori per la piattaforma Intel Centrino 2

,

Nel mese di Giugno, Intel lancerà ufficialmente la prima piattaforma Centrino 2, che andrà a sostituire l’attuale quarta generazione Centrino Duo Santa Rosa.

Il quinto aggiornamento della piattaforma Centrino si chiamerà Montevina e sarà basata, come le precedenti, su tre componenti principali: CPU, chipset e scheda wireless.

Il chipset Cantiga (GM45, GM47 e PM45), variante della famiglia 4x (Eaglelake) per sistemi desktop, supporterà un bus massimo di 1066 MHz, memoria DDR3 a 800/1066 MHz e integrerà (nelle versioni GM) il chip grafico GMA X4500 HD, compatibile OpenGL 2.0 e DirectX 10.

La scheda wireless (Shiloh), rispetto alla versione precedente basata sugli standard 802.11a/b/g/n, aggiungerà anche il supporto alla tecnologia WiMax, disponibile sia come modulo separato sia integrata insieme al modulo WiFi.

I processori Core 2 presentati da Intel sono suddivisi in 6 fasce, che differiscono per livello di consumo e quindi destinate a essere installati in notebook di dimensioni diverse.

Il modello top di gamma sarà il Core 2 Extreme QX9300 a 2,53 GHz, primo processore quad core realizzato a 45 nanometri, espressamente progettato per sistemi notebook. Dotato di 12 MB di cache L2 e bus a 1066 MHz, avrà un TDP massimo pari a 45 W.

Il primo processore mobile che supererà la soglia dei 3 GHz sarà, invece, il Core 2 Extreme X9100. Caratterizzato da una frequenza di clock di 3,06 GHz, sarà dotato di 6 MB di cache L2, bus a 1066 MHz e avrà un TDP massimo pari a 44 W.

Sono previsti poi due modelli della serie T, Core 2 Duo T9600 e T9400, con TDP pari a 35 W, tre modelli della serie P, Core 2 Duo P9500, P8600 e P8400, con TDP pari a 25 W e sette modelli della serie S, Core 2 Duo SP9400, SP9300, LV SL9400, LV SL9300, ULV SU9400, ULV SU9300 e ULV SU3300, dedicati a notebook di dimensioni ridotte, grazie a un package con area di soli 22 mmq, contro quella di 35 mmq delle soluzioni tradizionali. I consumi previsti per le CPU della serie S variano da un massimo di 25 W del Core 2 Duo SP9400 a un minimo di 5,5 W del Core 2 Duo ULV U3300.

Sono infine attese anche soluzioni della gamma Celeron: Celeron 585 a 2,16 GHz, Celeron 575 a 2 GHz e Celeron ULV 723 a 1,2 GHz.

I colleghi di VR-Zone hanno pubblicato una tabella riassuntiva in cui sono indicate le specifiche, le date di vendita e i prezzi di tutti i processori per i futuri notebook Centrino 2.

Notizie su: