QR code per la pagina originale

Samsung prepara la concorrenza all’iPhone

Samsung ha da poco ufficializzato le caratteristiche di Omnia, il suo smartphone touchscreen destinato a fare concorrenza all'iPhone di Apple. Versatile ed estremamente equipaggiato nell'hardware, dovrebbe giungere in Europa nel mese di luglio

,

La parola d’ordine nel crescente e florido settore degli smartphone sembra essere, da un anno a questa parte, una soltanto: touchscreen. Dopo il considerevole successo dell’iPhone di Apple, tutti i principali produttori di cellulari hanno cercato di sfruttare l’onda lunga del dispositivo di Cupertino, presentando dispositivi con display in grado di rispondere al semplice tocco degli utenti. Dai modelli ibridi, ovvero dotati sia di touchscreen che di tastiera tradizionale, si sta ora passando ai modelli completamente privi di tasti e interamente basati sui sensori degli schermi.

È il caso di Omnia (i900), smartphone da poco annunciato da Samsung e destinato a collocarsi nella medesima fascia di mercato dell’iPhone, cui esteticamente somiglia molto. L’intera parte frontale del dispositivo è occupata da uno schermo da 3,2 pollici sotto al quale si collocano due tasti per la selezione di particolari opzioni e un sensore ottico, indispensabile per muoversi attraverso i menu di Windows Mobile o nelle pagine web con un solo movimento della dita. Lo schermo ha una risoluzione di 240 x 400 pixel, inferiore a quella dell’iPhone e dell’altro suo concorrente HTC Diamond, tuttavia la visualizzazione di caratteri e immagini appare sufficientemente nitida.

Per la connettività, l’Omnia di Samsung può fare affidamento sul WiFi, su una antenna quad-band e sulla ricezione del segnale HSDPA a 7,2 Mbps, valore che naturalmente può cambiare a seconda del proprio gestore telefonico. Disponibile in due modelli, il nuovo smartphone della società coreana sarà commercializzato nell’edizione da 8 Gb e da 16 Gb con la possibilità di estenderne la memoria con una scheda microSD. Il dispositivo è poi dotato di connettività Bluetooth, una porta miniUSB e una radio FM con ricevitore RDS per l’identificazione automatica delle stazioni radio.

Un ricevitore GPS integrato consente allo smartphone di Samsung di svolgere anche le funzioni di navigatore, mentre gli accelerometri permettono di utilizzare il dispositivo sia in verticale che in orizzontale per la visualizzazione in formato panoramico delle mappe, ma anche dei filmati e delle fotografie. Completa il corredo hardware una fotocamera in grado di scattare immagini con una risoluzione massima di 5 megapixel. Per quanto concerne il sistema operativo, Omnia utilizza Microsoft Windows Mobile nella sua diffusa edizione 6.1 Professional, venduta in bundle con la versione mobile di MS Office, comprendente PowerPoint, Word ed Excel.

Il nuovo anti-iPhone di Samsung sarà presentato al Communicasia di Singapore nel corso dei prossimi giorni e, salvo contrattempi, dovrebbe giungere sul mercato europeo nel mese di luglio. Al momento la società coreana non ha fornito alcun dettaglio su prezzo e modalità di vendita del suo nuovo dispositivo.

Notizie su: ,