QR code per la pagina originale

Apple ritorna a concentrarsi su Mac OS X

,

iPhone 3G è stato annunciato e il nuovo firmware sta per essere distribuito. Apple può finalmente prendere respiro. Che ne sarà infatti degli avversari di iPhone? Sicuramente ora hanno molto lavoro da fare.

Adesso Apple avrà tutto il tempo necessario per dedicarsi a correggere, e completare, tutto quello che è stato a lungo, in parte, trascurato: Leopard.

Proprio al WWDC, è stato infatti confermato di sfuggita il nome del prossimo Mac OS X che dovrebbe arrivare tra un anno: Snow Leopard.

Non è certo un caso che nel nome sia comunque presente la parola “Leopard”; Apple sa benissimo di aver prima posticipato e poi rilasciato un sistema operativo, Leopard appunto, pieno di bug e con numerose funzioni promesse momentaneamente accantonate (Time Machine via Airport per citare una delle più famose).

Era un sacrificio necessario per non perdere l’importante gara di iPhone che con le ultime novità sembra ormai essere tutta in discesa.

Ora Apple può finalmente rimettere mano al suo sistema operativo per eliminare tutti i bug e migliorarlo ulteriormente in stabilità ed efficienza (un fattore decisivo per i dispositivi portatili sui quali Apple punta moltissimo).

È davvero un’ottima notizia per i molti utenti che si sono lamentati, che si sono sentiti trascurati e che avevano, a torto, pensato che Apple avrebbe mano a mano abbandonato il mondo dei personal computer.

Notizie su: