QR code per la pagina originale

Da toccare e supersottili le novità HP

HP presenta due novità importanti: un portatile dalle dimensioni inferiori al MacBook Air, ma meno costoso e dotato della innovativa funzione Splashtop, e i nuovi modelli Touchsmart migliorati sotto numerosi punti di vista

,

Novità aggressive per HP che nonostante non sia nota per la sua potenza innovativa non gradisce di certo essere lasciata indietro nelle ultime tendenze in fatto di hardware. Arrivano così un portatile più sottile del MacBook Air e un nuovo modello di computer touchscreen a prezzi ridotti.

La novità più impressionante è di certo il portatile Envy 133, davvero in grado di fare invidia al MacBook Air sotto tutti i punti di vista (se si esclude il design). Il modello di HP infatti pesa 1,54Kg, ha un display 13 pollici, un case in fibra di carbonio ed è equipaggiato di default con WiFi, Bluetooth, connessione broadband mobile, porta HDMI, due USB e una webcam. Come per il modello Apple non è previsto un drive ottico integrato nella macchina ma uno esterno è fornito con la scatola.

Inoltre, HP ha Splashtop, una nuova funzione (che non è però un’esclusiva del produttore hardware) che

si sostituisce al sistema operativo principale per operare la sola connessione ad Internet. L’utilità è tutta nel fatto che se si deve unicamente navigare si può accendere il pc in pochi secondi senza caricare Windows. Tutto quanto arriva ad un prezzo anche inferiore rispetto al rivale MacBook Air, cioè 2.100 dollari.

Dall’altra parte HP vuole essere pronto all’arrivo di Windows 7 e le sue rinnovate potenzialità legate al touchscreen e così svela la seconda generazione di Touchsmart, un computer che consente di lavorare su immagini, suoni e navigare in rete interagendo direttamente con lo schermo. Rispetto al passato, la RAM raddoppia (arrivando a 4GB), c’è un processore Intel Core Duo, un hdd da 320 o 500 Gb e le dimensioni dello schermo aumentano fino a 22 pollici. Standard le potenzialità di connettività WLAN e Bluetooth. Per un prezzo di 1.200 dollari, il computer potrà essere comprato al momento in 17 paesi tra i quali compaiono Stati Uniti, Cina, India e Gran Bretagna ma non ancora l’Italia.

Notizie su: