QR code per la pagina originale

Western Digital Caviar Black, nuovi hard disk da record

,

Western Digital ha recentemente annunciato la nuova serie di hard disk Caviar Black, segnando un nuovo interessante traguardo nella categoria di dischi da 3.5″ per il mercato consumer.

Disponibili in tagli da 750GB e 1TB, non si contraddistinguono tanto per la capacità quanto per le soluzioni tecniche implementate per massimizzare le prestazioni e i particolari accorgimenti mirati a rafforzare l’affidabilità e contenere i consumi.

Gli hard disk WD Caviar Black offrono la più alta capacità e le massime performance nella classe di drive per desktop disponibile sul mercato oggi, che permette agli utenti di massimizzare le caratteristiche e le funzionalità del “power computing” basato su contenuti multimediali, video e foto editing. La scelta di un WD Caviar Black assicura ai clienti di ricevere il meglio che WD possa offrire in termini di caratteristiche, performance e affidabilità.

Con queste parole Don Bennett, vice presidente di Western Digital e general manager dello storage per desktop, ha presentato i nuovi Caviar Black, vediamo ora in dettaglio le loro caratteristiche.

L’interfaccia è di tipo Serial-ATA da 3GB/s, accoppiata all’ormai classica velocità di rotazione dei piatti di 7200 giri al minuto, e la prima novità sta nella memoria cache integrata pari a ben 32MB. L’altra novità risiede sempre nel profilo elettronico, con la presenza di due processori interni, con i quali Western Digital promette maggiori performance di processing dei dati.

A livello meccanico si segnalano le tecnologie StableTrac e NoTouch ramp load technology, rispettivamente dedicate alla gestione di rotore e piattelli per diminuire le vibrazioni durante il funzionamento, e alle testine di lettura/scrittura per preservarle dall’usura nel tempo.

Come anticipato nell’introduzione, una certa attenzione è stata riservata anche all’aspetto energetico, che si traduce in un minore consumo di corrente e un conseguente abbattimento della temperatura d’esercizio: si parla di soli 8.4W per il funzionamento standard e 7.8W in idle, che scendono poi a 1W in condizioni di stand-by.

La commercializzazione è prevista nelle prossime settimane a un prezzo di 199 dollari per la versione da 750GB e 249 dollari per la versione da 1TB, entrambe provviste di una garanzia di cinque anni.

Per ulteriori informazioni sul prodotto vi rimando alla scheda tecnica sul sito di Western Digital.

Notizie su: