QR code per la pagina originale

Nuovo Search Center per MS in Europa

Entro un anno, Microsoft dovrebbe avviare un nuovo Search and Technology Center in Europa. La nuova struttura si occuperà principalmente di risollevare le sorti di Live Search e accrescere il settore dell'advertising online di Redmond ancora in affanno

,

Microsoft è nuovamente pronta ad approdare in Europa con nuove infrastrutture. Dopo aver annunciato durante lo scorso autunno l’intenzione di costruire un grande Data Center in Irlanda, ora il colosso dell’informatica sarebbe determinato ad aprire un nuovo centro nel Vecchio Continente per implementare nuove soluzioni tecnologiche per le ricerche online e l’advertising, settore in cui Redmond ancora non riesce a svettare.

Stando alle prime informazioni raccolte, la costruzione del nuovo centro dovrebbe avvenire entro la metà del prossimo anno, ma al momento non si hanno particolari dettagli né sulla sua collocazione, né tanto meno sull’investimento complessivo per la messa in opera. È, invece, certo lo scopo della nuova mossa in campo europeo per Microsoft: la speranza è infatti legata alla possibilità di sviluppare nuove strategie per rilanciare con forza il motore di ricerca Live Search. Schiacciato dalla concorrenza di Google e, in misura minore, di Yahoo, la funzione di ricerca approntata da Microsoft stenta a guadagnare utenti e di conseguenza a produrre maggiori introiti derivanti dalle inserzioni pubblicitarie.

Salvo cambiamenti di programma, il nuovo Search and Technology Center europeo di Microsoft potrebbe vedere la luce nei primi giorni di luglio del 2009. Oltre all’implementazione del motore di ricerca Live Search, la nuova struttura si occuperà anche del servizio Cashback da poco avviato da Microsoft. I ricercatori avranno il compito di elaborare nuove soluzioni basate sulla piattaforma per lo shopping online, fornendo un prodotto versatile e adatto anche al mercato europeo. La sfida alle ricerche dopo la seconda battuta di arresto nelle contrattazioni con Yahoo sembra essere iniziata.

Notizie su: